Sparatoria in un hotel in Costa d’Avorio: 16 morti

In un frequentato hotel sulla spiaggia in Costa d’Avorio sono rimaste uccise 16 persone, fra le quali 4 di origine europea, durante una sparatoria nella giornata di ieri.

Sembra che ad aprire il fuoco sui turisti del resort sia stato un commando di 10 persone armate con fucili automatici. Secondo alcuni testimoni gli attentatori sarebbero arrivati dal mare in barca e una volta sbarcati sulla spiaggia sarebbero entrati nel resort a Grand Bassam a circa 40 km da Abidjan, località molto frequentata da turisti occidentali.

Leggi anche  Minaccia terrorista in una base aeronautica americana: falso allarme

Gli attentatori avrebbero subito il contrattacco delle forze armate della Costa d’Avorio unitamente a quelle francesi. Si parla di 5 attentatori morti mentre gli altri sarebbero riusciti a darsi alla fuga. Ancora non è stata resa nota la nazionalità delle vittime e neppure quella degli attentatori.

L’attentato di oggi in Costa d’Avorio va ad aggiungersi a quello verificatosi in Turchia dove proprio nello stesso giorno è stata fatta esplodere un’autobomba causando decine di morti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *