Primarie Usa, Ted Cruz è lo sfidante di Trump?

Continuano le sfide in USA per la poltrona più importante del pianeta.

Donald Trump vince in Louisiana e Kentucky ma Ted Cruz pareggia il conto strappando Kansas e Maine.

Trump sempre in vantaggio ma con Il senatore texano ormai nel ruolo di sfidante accreditato. Tra i democratici, invece, gli stati andati ieri al voto non hanno cambiato la dinamica: Hillary Clinton continua a rafforzare il proprio ruolo di favorita alla nomination del partito aggiudicandosi il maggior stato in palio, la Louisiana, anche se Berne Sanders non demorde e conquista i piu’ piccoli Kansas e Nebraska.

Leggi anche  DDL Cirinnà: da oggi riconosciuti (forse) i diritti delle coppie omosessuali

Con gli scarsi risultati dei candidati repubblicani, ecco spuntare Cruz: ha ribadito ieri sera il suo invito ai restanti candidati, Rubio e il governatore dell’Ohio John Kasich, a ritirarsi per consentire una unificazione del fronte anti-Trump. Sarà questo il nuovo orientamento per contrastare l’ascesa di Trump?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *